NIE Verde

Come ottenere il NIE Verde in un batter d’occhio

Anche se non sai da dove partire

Non è mai stato così semplice ottenere il NIE Verde (solo con la mia guida 😉 ) sia che sei un lavoratore, un autonomo o un pensionato.

Vediamo come si fa nel dettaglio, ma prima faccio un riepilogo di cosa è il NIE.

Pronto? Let’s go!

Cos’è il NIE

Il NIE o anche il Numero di Identità Straniero, è il documento personale che consente a un cittadino straniero la possibilità di eseguire le procedure che richiedono l’identificazione fiscale con l’Agenzia delle Entrate spagnola (agisce come la firma di un contratto di lavoro, aprire un conto in banca, ecc).

In poche e semplici parole il NIE serve per fare qualsiasi cosa.

Esistono due tipologie di NIE, di colore Bianco e Verde.

Il NIE Bianco ha validità 3 mesi.

Per sapere come si ottiene il NIE Bianco in meno di 2 ore clicca qui

Il NIE Verde ha validità definitiva.

Documentazione e requisiti richiesti per il NIE Verde

(origine informazioni: “portale immigrazione sito web del governo spagnolo”)

Importante: Per la richiesta dei documenti devi essere presente fisicamente, ricordati di portare le copie dei documenti e gli originali.

• Modello EX-18
• Tassa 790 012 di € 12,00
• Passaporto o Documento di identità
• Certificato di Empadronamiento (per sapere come ottenerlo clicca qui)

Vediamo i presupposti.

Se sei un dipendente, devi fornire:

• Dichiarazione di assunzione del datore di lavoro o certificato di lavoro, comprendente almeno il nome e l’indirizzo della società, l’identificazione fiscale e il codice del conto contributivo.

• Contratto di lavoro registrato nel servizio pubblico per l’impiego, o comunicazione del contratto e delle sue condizioni attraverso la piattaforma CONTRAT @.

Se lavori per conto tuo (Autonomo), devi fornire:

• Registrazione nel censimento delle attività economiche.

• Giustificazione della sua istituzione iscrivendosi al Registro delle imprese.

• Documento di registrazione o situazione assimilata alla registrazione nel corrispondente sistema di sicurezza sociale, o consentire la verifica dei dati negli archivi della tesoreria generale della sicurezza sociale o dell’agenzia fiscale.

Se non lavori in Spagna, devi fornire:

• Prova di avere un’assicurazione sanitaria pubblica o privata “sin copagos” (clicca qui per saperne di più) contratta in Spagna o in un altro paese, a condizione che fornisca una copertura in Spagna durante il periodo di residenza equivalente a quella fornita dal sistema sanitario nazionale.

✅ Fai un estratto conto bancario dove è ben visibile il pagamento dell’assicurazione.

• I pensionati si conformano a questa condizione fornendo la certificazione di avere l’assistenza sanitaria a disposizione dello Stato per il quale ricevono una pensione (Modello S1, E121, ecc.)

• Documentazione che dimostra di avere risorse sufficienti per lui e la sua famiglia per il periodo di residenza in Spagna. Si considera sufficiente disporre di € 5178,60 + € 3625,02 per ogni membro della famiglia

Nota: Se sei sposato devi fornire il certificato di matrimonio tradotto in spagnolo.

✅ Puoi trovare la lista dei traduttori scelti dal governo spagnolo qui

( Nel documento cerca prima la lingua “ITALIANO”, poi il luogo “TENERIFE” e contatta il traduttore. La spesa è circa di 30 € )

Se sei uno studente, devi fornire

• Iscrizione al centro educativo pubblico o privato, riconosciuto o finanziato dall’amministrazione educativa competente.

• Documentazione che dimostra di avere un’assicurazione sanitaria pubblica o privata. È possibile fornire una tessera europea di assicurazione sanitaria valida per il periodo di residenza e consentire di ricevere i benefici sanitari necessari da un punto di vista medico, tenendo conto della natura dei benefici e della durata prevista.

• Affermazione responsabile della disponibilità di risorse sufficienti per sé stessi e i membri della famiglia, per il periodo di residenza in Spagna.

• Sarà considerato sufficiente per l’adempimento di questi requisiti la presentazione della documentazione di accreditamento per partecipare a un programma dell’Unione Europea che favorisca lo scambio educativo per studenti e insegnanti.

Se sei parente di un cittadino dell’Unione, devi fornire:

• Documentazione che accredita, se del caso, legalizzato il legame familiare con il cittadino dell’Unione.

• Documentazione che accredita la dipendenza economica.

• Documentazione che provi che il parente che gli dà il diritto sia lavoratore autonomo o lavoratore autonomo, o che abbia sufficienti mezzi di sussistenza e assicurazione sanitaria, o che sia uno studente, abbia mezzi sufficienti per sé e per i suoi familiari e assicurazione sanitaria.

Come ottenere il NIE Verde

Finalmente hai tutta la documentazione necessaria!

Sei pronto?

“Prontissimo”

Ottimo!

Recati verso le 7:30 di mattina alla Policia National (edificio color crema e rosso) che si trova qui:

📌Indicazioni Polizia Nazionale Tenerife Sud



Una volta arrivato cerca parcheggio.

“Si ma dove sta il parcheggio?”

Il parcheggio si trova poco più avanti della stazione di Polizia, precisamente qui:

📌Indicazioni Parcheggio

Bene ci siamo, ora mettiti in fila.

Ti consiglio di rimanere sempre nella fila di sinistra.

Appena vengono aperte le porte della Policia National segui le indicazioni per la richiesta della documentazione per fare il NIE.

Davanti al banchetto della richiesta della documentazione ti basterà chiedere all’agente “quiero hacer NIE Verde“.

L’agente ti consegnerà e spiegherà quanto segue:

• Ti consegnerà il Certificado de registro de ciudadano de la union (che sarebbe un riepilogo dei documenti da presentare)
• Ti consegnerà il modello EX 18 da compilare.
• Ti dirà di scaricare da internet, compilare e stampare il modulo 790.
• Ti consegnerà un numeretto da conservare.

Tu in realtà già sai cosa devi fare! 😉

Stampare e compilare i moduli

Compila il modulo EX 18.

“Si ma il modulo EX 18 è tutto in spagnolo, cosa ci scrivo?”

Ecco un esempio di come va compilato:



Ora che hai compilato il modulo EX 18 passiamo al modulo 790.

“Senza internet e stampante come faccio?”

E’ molto semplice.

Al lato opposto della Policia Nacional ci sono 2 copisterie.

Già sono organizzate per la compilazione e stampa del modulo 790.

Quindi ti basterà dargli il modulo EX 18, un documento di identità e meno di 10€ e il gioco è fatto.

Non dimenticarti di fare anche le fotocopie del tuo documento di identità!

Dove pagare la tassa amministrativa

Ora che hai tutto devi andare a pagare la tassa amministrativa di € 12 in banca.

Mi raccomando devi essere in banca prima delle 10:30 altrimenti devi tornare il giorno successivo!

“In quale banca vado a pagare?”

La banca più vicina è la Caixa in Calle Venezuela.

Ti consiglio di andarci a piedi perché trovare parcheggio è impossibile.

📌Indicazioni Banca Caixa



Pagato? Bene!

Ora torna in Policia Nacional con tutti i documenti necessari e le fotocopie, dirigiti direttamente al banchetto dove l’agente ti ha dato i moduli e dagli il numeretto che ti ha consegnato, sicuramente sarai stato talmente veloce che ti farà passare immediatamente.

Ora dai all’agente tutto il necessario e avrai finalmente il NIE Verde!

Con questo è tutto

Un abbraccio

Stefano

ASPETTA!

Non andartene.

Arrivato a questo punto, se hai letto fino in fondosicuramente questo articolo ti è stato utile.

Seguire Tenerife2Go su Instagram ti aiuterà a trovare nuovi posti da vedere nella bellissima isola canaria.

Puoi seguire Tenerife2Go su Instagram facendo click qui

Se la guida ti è piaciuta e se sei uno dei pochi che non soffre di deficit dell’attenzione e che è riuscito ad arrivare fino in fondo alza la mano.

Ti basterà lasciare un commento qui sotto al post.

Commenti

Loading Facebook Comments ...